Nutrizione 1

Posted on : 05-07-2016 | By : Daniele | In : news dalla scienza

Bookmark and Share

 

Le scienze della nutrizione si occupa degli alimenti in relazione alla salute, studia come un corpo assimila e usa cibo e liquidi per le funzioni vitali e per recuperare o mantenere la salute.

Le sostanze “nutrienti” si suddividono grossolanamente in due diversi gruppi:

  • Macronutrienti carboidrati, lipidi (grassi) e proteine. Sono i maggiori ingredienti della dieta e sono le materie prime di cui è costituito il corpo (le proteine rappresentano il 44% del peso secco del corpo e i grassi (lipidi) il 36%), e il carburante per farlo funzionare (i carboidrati e i grassi forniscono idealmente rispettivamente circa il 55% e il 30% della nostra energia). Secondo altre tabelle le percentuali sono diverse. L’acqua (che non da energia) rappresenta circa il 60% del nostro peso ed è il composto che possiamo perdere il meno possibile. Una perdita di solo l’8% (circa 4 litri) è sufficiente per causare serie patologie.
  • I micronutrienti, non producono energia ma sono cofattori indispensabili per il metabolismo, sono le vitamine (come ad esempio le vitamine A, B, C, D, E e K) e i minerali sia quelli presenti in alte quantità (es. calcio e fosforo) sia quelli presenti in tracce (ferro, selenio zinco, manganese, ecc) Anche se necessitano in piccolissime quantità, sono una componente fondamentale della dieta. La crescita, la produzione dell’energia e il mantenimento del benessere non avverrebbero senza. Interessante “spaccare in due” una parole e invertirne le parti…. vit-amine diventano amine della vita e usando questo termine si comprende meglio la loro importanza.

Comments are closed.

Privacy Policy benessere.me