Senza denti si rischia di perdere la memoria ed aumenta il rischio di andare incontro a demenza

Posted on : 04-12-2011 | By : Daniele | In : area medica

Tag:, , , , , , ,

Bookmark and Share

 

 

Si è accertato che i soggetti con pochi denti (da zero a nove) hanno un rischio maggiore di sviluppare demenza nel corso dello studio rispetto a quelli che hanno 10 o più denti. Anche la carie e la malattia parodontale (piorrea) causano perdita dei denti e demenza, tra cui la malattia di Alzheimer. I meccanismi con cui perdita di denti, carie e piorrea causino demenza non sono ben chiari, tuttavia la cura del cavo orale assume un’importanza fondamentale per il mantenimento della funzione cognitiva nella terza età.

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17908844

Privacy Policy benessere.me